Dal 27/06/2021 al 28/06/2021

Descrizione

Port-Fréjus è anche quest'anno al servizio della biodiversità marina! Organizzato dalla Capitaneria di porto, l'evento si svolgerà domenica 27 e lunedì 28 giugno, intorno a una giornata formativa e divertente per (ri)scoprire l'importanza di preservare il nostro mare!

Alban Michon, specialista in immersioni estreme, terrà una conferenza sulle sue spedizioni subacquee nella terra degli orsi polari. Il pubblico potrà scoprire il suo film "Arktic" su uno schermo gigante.

Nel programma:

  • Inaugurazione della seconda parte dei “Sentieri delle Cernie” (7 nuovi moduli)
  • Stand, convegni ed eventi per sensibilizzare grandi e piccini alla tutela dell'ambiente
  • Proiezione del film Arktic con Alban Michon dalla barca Boatcom

PROGRAMMA di domenica 27 giugno

(Place deï Tambourinaire e isolotto del porto)

  • 10.00 – 18.00 – VILLAGGIO AMBIENTALE con la partecipazione di una quindicina di espositori
  • ore 11 – INAUGURAZIONE DEI SENTIERI MEROU, 2° fase del percorso didattico sulla biodiversità marina finalizzato alla sensibilizzazione dell'opinione pubblica alla salvaguardia del mondo marino. Nel pomeriggio sarà offerta una visita guidata
  • 13:30-17:00 – CONFERENZE e ANIMAZIONI sui temi del mare e della biodiversità
  • 18:00 – CONCERTO GRATUITO "MELTING POTES" a bordo di un pointu Provençal
  • 20:30 – CONFERENZA DI ALBAN MICHON, esploratore polare francese specializzato in immersioni estreme, a seguire proiezione del suo film “ARKTIC” su maxischermo alle 21 dalla barca Boatcom ormeggiata di fronte all'isolotto

PROGRAMMA di lunedì 28 giugno

(riservato esclusivamente al pubblico scolastico – Capitaneria di porto)

  • Dalle 9:00 alle 16:00 – ATELIER BIOHUT: accoglienza di due classi della scuola turca di Fréjus

Questi workshop saranno guidati dal team della Capitaneria di porto e dalla società ECOCEAN, specializzata in restauro ecologico e creatrice di vivai ittici “ biohut installati nei fondali del porto.

Festival della biodiversità marina

Informazioni pratiche

I PRINCIPALI PARTECIPANTI

  • "FEDERAZIONE FRANCESE DI CUCINA"
    Laboratorio culinario intorno al pesce
  • "ECOCEANO"
    Laboratorio di ristorazione ecologica con vivai ittici Biohut
  • "IL CANTO DEI DELFINI"
    Workshop "Il mare, i delfini e la disabilità"
  • "VELE LATINE"
  • Associazione viaggi in mare a bordo di vette tradizionali (partecipazione 5 €)
  • "PESCA PRUD'HOMY"
    Scoperta della professione di pescatore professionista di Geoffrey Menard
  • "L'AMICIZIA DEI PIACEVOLI PESCATORI"
    Laboratorio di pesca ricreativa eco-responsabile
  • "LA GAUL DE L'ESTÉREL"
    Laboratorio di pesca in acqua dolce e pratica del No kill
  • "ADEE"
    Associazione per lo Sviluppo dell'Educazione Ambientale
  • "CAVEMA"
    Siti Natura 2000 Estérel e Bocca dell'Argens e l'osservatorio marino
  • "SMIDDEV"
    Raccolta differenziata nella regione Est-Var per il trattamento e il recupero dei rifiuti domestici
  • "FONDAZIONE SURFRIDER"
    Per la salvaguardia degli oceani e della biodiversità marina
  • "Capitano Pescatore"
    Applicazione mobile per condividere battute di pesca e co-pascolo
  • "NESSUNA PLASTICA NEL MIO MARE"
    Campagna di sensibilizzazione e mobilitazione contro l'inquinamento da plastica
  • "APAM"
    Associazione per l'attività marittima sostenibile e l'ambiente marino

E altro ancora in arrivo…

L'ANIMA DI PORT FRÉJUS E IL PESCE DEL MEDITERRANEO

Offrendo vivai artificiali del tipo ''Biohût'' per la pesca, abbiamo ricostruito Port Fréjus in un'area di habitat che gli appartiene per consentire loro di raggiungere l'età adulta.

Ogni giorno, ci assicuriamo che la loro crescita avvenga nelle migliori condizioni invitando i nostri diportisti a preservare la qualità dell'acqua nel nostro porto.

Ma di fronte alla questione capitale del rispetto della biodiversità marina, non faremo mai abbastanza e quindi eravamo ansiosi di fare di più.

È così che è nata l'idea di creare A LAND TRAIL & A TRAIL UNDER THE SEA con l'obiettivo di spiegare perché la conservazione del nostro ambiente marino è per noi vitale.
Abbiamo chiamato questi percorsi “Les trail du Mérou” .

Grazie a questi percorsi speriamo di mettere le chiavi nelle vostre mani per garantire il rispetto dell'ambiente marino che ci circonda e che è fondamentale per la nostra sopravvivenza.

LASCIATI GUIDARE

Questo SENTIERO TERRESTRE vi condurrà ai vari moduli installati sulle banchine di Port Fréjus. Questi moduli, tutti su un tema diverso ma legati alla conservazione dell'ambiente marino, sono posizionati per divertirti e informarti mentre passeggi per Port Fréjus.

Port Fréjus è un porto inno (vi) , impegnato e fervente difensore dell'ambiente, che desidera trasmettervi i suoi valori offrendovi questi due percorsi.

Vi auguriamo un piacevole soggiorno sul nostro sentiero terrestre di Mérou e vi invitiamo anche a tuffarvi presto con maschera e boccaglio per scoprire il nostro PERCORSO SOTTO IL MARE . (installazione prevista per il 2022)

Benvenuti a Port Fréjus. Benvenuti nell'area dell'habitat dei pesci e fate una bella passeggiata sui nostri sentieri escursionistici e sotto il mare.

Condividi